Trasparenza

Trasparenza in Politica

Ultimo Aggiornamento pagina: 07/11/2015

La trasparenza è una delle parole chiavi in politica. C’è chi sostiene che non tutto quello che si fa in politica debba essere di pubblico dominio, poiché magari parte di trattative delicate, a volte che scendono nel personale. Sicuramente in qualche rarissimo caso questo potrebbe pure essere vero, ma tutte le azioni di un politico dovrebbero essere fatte come se sottoposte ad un’attenta verifica del pubblico: il solo sapere di poter essere osservati tendenzialmente fa in modo che le azioni vengano portate avanti in modo onesto, senza interessi personalistici e, si spera, nel migliore dei modi.

Quindi in questa pagina metterò a disposizione i dati che spesso risultano essere più interessanti per il pubblico e quelli che normalmente sono utilizzati per verificare “l’onestà” di un amministratore: i dati di reddito e patrimonio.

Ho aderito in passato ad alcune campagne di sensibilizzazione sul tema, come quelle portate avanti da Libera o Openpolis, ma penso si possa andare più nel concreto. Quindi ecco tutti i dati che penso possano essere interessanti. Se pensate che possa mettere a disposizione qualche dato in più, chiedete pure.

(I dati pubblicati partono dal 2009, anno in cui sono diventato Sindaco)
Incarici Politico Amministrativi (Che potenzialmente potrebbero generare reddito o rimborsi spese):
Giugno 2009 ->Attuale (Rielezione Maggio 2014): Sindaco di Braone
Settembre 2010 -> Febbraio 2015: Vicepresidente Unione Dei Comuni Media Vallecamonica
Gennaio 2012 -> Marzo 2014: Tesoriere IDV Sezione Brescia
Ottobre 2013 -> Giugno 2014: Assessore CMVC
Ottobre 2014 -> Attuale: Presidente Consorzio della Castagna di Vallecamonica

 

Dichiarazioni dei redditi: (ovviamente redditi imponibile LORDO):

 

Indennità e Rimborsi percepiti dal Comune di Braone:

  • 2009: Indennità Lorda: 3.494,71 € – Rimborsi: 0 €
  • 2010: Indennità Lorda: 4.648,14 € – Rimborsi: 0 €
    (la differenza rispetto agli altri anni è dovuto ad una rinuncia volontaria parziale di parte dell’indennità)
  • 2011: Indennità Lorda: 6.197,52 € – Rimborsi: 0 €
  • 2012: Indennità Lorda: 6.197,52 € – Rimborsi: 0 €
  • 2013: Indennità Lorda: 6.197,52 €Rimborsi: 0 €
  • 2014: Indennità ridotta per effetto della Legge “Delrio”: Per poter continuare ad attribuire un’indennità agli assessori, va ridotta l’indennità del sindaco per finanziarne la spesa. Si passa dai 516,46€ lordi ai 413,17 lordi al mese, a partire da Maggio 2014.
    Indennità lorda: 5.842,83 € a cui si aggiunge l’indennità di fine mandato equivalente a (lorda) 2.549,83 € – Rimborsi 0 €
  • 2015: Indennità Lorda: 5.578 € – Rimborsi 0€

 

Indennità e Rimborsi ottenuti come Presidente del Consorzio della Castagna di Vallecamonica
Da ottobre 2014 sono stato eletto come Presidente del Consorzio della Castagna di Vallecamonica. Per scelta, almeno nella fase iniziale, sebbene di diritto, non ho ritirato alcuna indennità. Il nuovo regolamento dei rimborsi ai dipendenti e CDA, rivisto a Novembre 2014 abbassando quanto previsto dal precedente regolamento, è previsto un rimborso chilometrico pari ad un quinto del costo della benzina per ogni KM.

  • 2014: Indennità 0 € – Rimborsi richiesti 0 €
  • 2015: Indennità 0 € – Rimborsi richiesti 0 €

 

Indennità e Rimborsi Ottenuti dalla Comunità Montana di Vallecamonica:
Ai sensi della normativa vigente NON sono previsti compensi per il Presidente della Comunità Montana, per gli Assessori membri della Giunta Esecutiva e per i delegati dei Comuni facenti parte dell’Assemblea dell’ente. I rimborsi spese (Per viaggi o altre spese vive) funzionano secondo un preciso regolamento. Come macchina ho una Ford Fiesta 1.4 Benzina/GPL, il rimborso chilometrico da regolamento (e secondo tabelle del MEF) è di circa 0,41€/KM. D’ufficio vengono rendicontate tutte le presenze in giunta, con relativo viaggio casa (Braone) e CMVC (Breno). Non rendiconto mai di norma i viaggi Braone-Breno (Fatti spesso per riunioni e/o incontri vari); Rendiconto normalmente solo viaggi sopra i 10KM. Ovviamente nelle tabelle non sono nemmeno rendicontati i viaggi fatti con la macchina di servizio (quando possibile usarla) se non per altre spese vive (parcheggio/autostrada/pasti “obbligati”)

 

Indennità e Rimborsi ottenuti dal Partito IDV in qualità di Tesoriere: TOTALE: 0€

Scrivi un commento